person submerged on body of water holding sparkler
In questo articolo…
1.Ricercare la felicità:
2.Essere grati:
3.Non lamentarsi:
4.Fare e non “dire di fare”:
5.Praticare uno sport o fare esercizi:
6.Avere un hobby:
7.Guardare il “bene” negli altri prendendone ispirazione:
8.Essere gentili:
9.Prefissarsi degli obbiettivi per poter raggiungere i propri sogni:
10.Imparare a gestire il proprio tempo:
11.Dedicarsi alla propria alimentazione, benessere, crescita personale ed educazione sui diversi temi:

1.Ricercare la felicità: ricercare le felicità è un nostro diritto come persone ed è un nostro dovere che dobbiamo a noi stessi.

È essenziale scoprire da soli quali cose ci infondono felicità, grandi o piccole che siano e praticarle.

Inoltre, ci sono dei luoghi comuni in tutti gli esseri umani che ci recano felicità, come lo stare all’aria aperta, il stare a contatto con i nostri affetti, il prendere il sole e altri ancora.

Ricordiamo che la maggior parte delle volte la felicità proviene dalle piccole cose e dalle cose che non si pagano.

2.Essere grati: praticare la gratitudine è essenziale per poter apprezzare non solo le cose che si hanno in partenza, ma anche quelle che si guadagnano con il tempo e con l’impegno; dunque è essenziale per poter essere soddisfatti e per non continuare a volerne di più e di più all’infinito finendo per sviluppare un sentimento negativo che ci farà sentire vuoti ed infelici.

Essere grati ci permettere di fermarci a guardare ciò che abbiamo di positivo nella vita ed ad essere felici per averlo.

3.Non lamentarsi: porta ad un circolo vizioso da cui sarà difficile uscire, fino a quando non ci sembrerà normale il lamentarci di tutto ogni giorno.

Lamentarsi produce solo pensieri negativi, spesso lo si fa quando si guardano solo i dettagli della vita e non la sua complessità; inoltre ci pone in una visione in cui si potrebbe pensare che tutto ci debba essere dovuto o nell’ottica del “capita tutto a me”, che sono visioni passive e negative verso noi stessi ed il mondo che ci circonda.

Inoltre, il lamentarsi con frequenza porterà le persone ad allontanarsi da noi, quindi ci porterà ad un isolamento che peggiorerà la nostra condizione di partenza.

Spesso il lamentarsi, è un campanello d’allarme che ci indica che siamo infelici, e che quindi è giunta l’ora di prenderci del tempo per guardarci dentro, pensare e cercare di assumere una visione ed un atteggiamento positivo (per esempio il mettersi in gioco prefissando degli obbiettivi per poi poter raggiungere un nostro sogno nel lungo termine, o semplicemente, iniziare a fare quella cosa che volevate fare da tanto tempo)

4.Fare e non “dire di fare”: dire di fare qualcosa alle altre persone (per esempio lavorare ad un vostro progetto personale, o il semplicemente seguire una dieta) nella stragrande maggioranza delle volte, ci distrae dall’azione vera e propria; questo perché parlandone e ricevendone l’ammirazione o il consenso degli altri, abbiamo la sensazione di aver già fatto ciò che dovevamo fare, o comunque, che farla sia facile tanto quanto parlarne.

Dovremmo far parlare invece le nostre azioni mantenendo il nostro impegno e la nostra concentrazione nel raggiungimento del nostro obbiettivo senza perdere tempo nel comunicare e dando inconsciamente per fatto ciò che comunichiamo.

5.Praticare uno sport o fare esercizi: l’attività fisica è essenziale per la nostra salute fisica e mentale, oltre al limitare le probabilità di contrarre malattie.

Annunci

6.Avere un hobby: avere un hobby ci permette di inseguire le nostre passioni, di affermarci come persona aumentando la nostra autostima e di dare sfogo ai nostri pensieri ed emozioni; inoltre, ci permette di rilassarci e di migliorare in generale la nostra costanza, pazienza, determinazione e concentrazione.

7.Guardare il “bene” negli altri prendendone ispirazione: per poter migliorare come persone o la nostra qualità o visione della vita, è essenziale prendere ispirazione e di esempio gli altri.

Lo facciamo inconsapevolmente da bambini assimilando e facendo in parte nostri le azioni, i modi di pensare ed i comportamenti dei nostri genitori, successivamente, dalla pubertà in poi, possiamo essere più consapevoli e scegliere da chi prendere ispirazione per poter diventare mano a mano il tipo di persona che desideriamo essere.

Per esempio, potremmo prendere da un anziano l’essere pazienti ed applicare questa abilità nel riuscire ad aspettare ed a credere in una promozione lavorativa nel futuro, o ancora, potremmo prendere di ispirazione un professore con la dedizione ed il piacere dello studio e l’abilità nella gestione del tempo per poter essere degli studenti modello.

8.Essere gentili: la gentilezza rende il mondo un posto migliore poiché è sinonimo di empatia tra le persone.

Inoltre, il suo aspetto positivo è che rende le giornate migliori e diffonde felicità in chi la pratica e in chi la riceve.

È un modo per starci più vicini e per ricordarci che siamo esseri umani collegati fra loro.

9.Prefissarsi degli obbiettivi per poter raggiungere i propri sogni: questo ci dà uno scopo di vita e ci permette di avere una visione concreta del “a che punto siamo ora”, “cosa dobbiamo fare in questo periodo” e “a che punto vogliamo arrivare”.

Credo che sia fondamentale programmare e raggiungere di volta in volta gli obbiettivi per poter raggiungere i nostri obbiettivi poiché ci permette dall’inizio di mettere in conto che sarà un percorso lungo, ma che avrà una fine, e che nel contempo, ci motiverà sempre di più nel proseguire il nostro percorso e ci permetterà di goderci il viaggio.

Annunci

Ecco 30 Frasi Motivazionali che vi Aiuteranno nel Raggiungere i Vostri Sogni ed Obbiettivi: https://comelapensoio.com/2021/06/16/30-frasi-motivazionali-che-vi-aiuteranno-nel-raggiungere-i-vostri-sogni-ed-obbiettivi/

10.Imparare a gestire il proprio tempo: gestire il proprio tempo significa riuscire a portare a termine tutte le attività da fare all’interno della propria giornata suddividendole nelle sue diverse ore.

Ci sono diversi modi per poter gestire il proprio tempo ed ognuno ha il suo, ma tutti partono da due cose: in primis, dal fare la lista di tutte le cose che bisogna fare indicando anche il tempo di esecuzione ipotizzato, per poi successivamente prendere sotto mano un calendario giornaliero diviso per ore e collegare ad ogni mezz’ora od ora le determinate attività partendo idealmente dalle 9 di mattina (se vi sono altre attività da aggiungere nel calendario giornaliero ormai pieno, basterà iniziare tali alle 8, alle 7 o alle 6 di mattina)

Se volete Scoprire i 14 Modi per Avere Più Tempo, vi lascio questo articolo: https://comelapensoio.com/2021/05/03/14-modi-per-avere-piu-tempo/

11.Dedicarsi alla propria alimentazione, benessere, crescita personale ed educazione sui diversi temi: dedicarsi a queste diverse materie significa dedicarsi a sé stessi in tutta la sua completezza.

Sono ambiti essenziali in cui è certamente impossibile avere una conoscenza ed una dedizione puntigliosa e volta al dettaglio, ma è certamente d’aiuto per la nostra crescita e per il nostro sapere informarci a grandi linee ed attuare tali.

Vi lascio di seguito i link che vi indirizzaranno nelle rispettive categorie:

Portale di Benessere e Crescita Personale: https://comelapensoio.com/category/benessere-e-crescita-personale/

Portale dell’Alimentazione: https://comelapensoio.com/category/alimentazione/

Portale di Temi e Sensibilizzazione: https://comelapensoio.com/category/temi-e-sensibilizzazione/

Portale dei Video Educativi: https://comelapensoio.com/category/video-educativi/

Vi sono stati utili questi 11 consigli di vita? Quali aggiungereste? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!