In questo articolo…
1.Che cos’è l’igiene del sonno?
2.Ecco 12 regole di igiene del sonno:
3.Dati e statistiche

1.Che cos’è l’igiene del sonno?

L’igiene del sonno comprende tutti i comportamenti positivi da adottare prima di andare a dormire, o nel momento in cui lo si fa, per poter conciliare e velocizzare la fase dell’addormentamento.

2.Ecco 12 regole di igiene del sonno:

1.Non bere bevande contenente caffeina, bere alcolici o fumare entro le 4 ore prima di andare a dormire

2.Considerare di dover dormire almeno 7 ore al giorno per prima di decidere a che orario andare a dormire e a quale risvegliarsi; e seguire gli stessi orari tutti i giorni come una routine, in modo che il nostro organismo si adatti

3.Leggere almeno 10 minuti prima di andare a dormire concilia il sonno

eBook o Libro Cartaceo? Ecco le Informazioni Necessarie Prima di Scegliere: https://comelapensoio.com/2021/03/31/ebook-o-libro-cartaceo/

4.Non cenare con pasti pesanti che potrebbero rallentare il proprio metabolismo

Annunci

5.Tenere la propria camera da letto ordinata e pulita, e lavarsi prima di andare a dormire; inoltre, dovrebbe essere minimalista.

Ecco 6 Abitudini Minimaliste: https://comelapensoio.com/2022/04/07/ecco-6-abitudini-minimaliste/

6.Crearsi una routine serale che sia rilassante e concili il sonno; per esempio, potreste fare journaling prima di andare a dormire per poter raccogliere i pensieri della giornata.

Scopri 12 Motivi per Fare Journaling: https://comelapensoio.com/2022/04/10/ecco-12-ragioni-per-fare-journaling/

7.Non dormire durante il giorno

8.Non utilizzare dispositivi elettronici, quali, la televisione e lo smartphone prima di andare a dormire

9.Utilizzare i “rumori bianchi”, come il suono della pioggia, delle onde del mare, o del fruscio degli alberi in una giornata di vento.

Ecco dei Rumori Bianchi per Conciliare il Sonno: https://www.youtube.com/results?search_query=rumori+bianchi+per+dormire+

10.La propria stanza da letto dovrebbe essere arieggiata e abbastanza buia e silenziosa

11.Fare regolarmente attività fisica per favorire il sonno e la sua qualità

12.Evitare di bere troppo la sera per minimizzare i risvegli notturni e la perdita della qualità del sonno

3.Dati e statistiche

In Italia il 45% della popolazione soffre d’insonnia transitoria; in generale, i disturbi del sonno sono in crescita tra i soggetti ad un livello socioeconomico inferiore.

In generale, le donne soffrono maggiormente nel corso della loro vita dei disturbi del sonno; ed in città si presentano più frequentemente di quanto non accada in campagna.

Anche i giovani universitari ne soffrono poiché per via dello studio e del divertimento notturno non dormono durante la settimana quanto dovrebbero.

Riuscite a dormire almeno 7 ore per notte? Quali tecniche utilizzate quando non riuscite a dormire? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!