Ecco Tutte le Differenze tra Pandoro e Panettone - Sapori dei Sassi
In questo articolo…
1.Panettone o pandoro?
2.La storia del panettone
3.La storia del pandoro

Tempo di lettura: 2 minuti

1.Panettone o pandoro?

In base alle vendite, il panettone è il dolce natalizio preferito dagli italiani.

Inoltre, il panettone, negli altri Paesi, è ritenuto un dolce da poter consumare in tutte le stagioni.

Un’altra differenza, è che all’estero vengono consumati maggiormente i panettoni industriali (con l presenza dei conservanti), mentre in Italia vengono maggiormente consumati quelli artigianali provenienti dalle pasticcerie (senza conservanti).

Annunci

2.La storia del panettone

Il primo nacque a Milano grazie al garzone a servizio di Ludovico il Moro, che per salvare il dolce della vigilia di Natale che era stato bruciato dal cuoco, prese del pane condito e lo farcì con della frutta secca.

L’allora panettone venne denominato “Pan del Toni”, che con til tempo venne chiamato “Panettone”.

Da allora, l’odierno panettone milanese si diffuse in tutta Italia verso il 1400, fino a diventare il dolce tipico delle festività natalizie.

3.La storia del pandoro

Il pandoro venne inventato nella Venezia rinascimentale; ed il suo nome è formato dalla parola “pane” e “oro” per via dell’utilizzo delle uova che rendono l’impasto di un colore giallo che ricorda quello dell’oro.

La sua tipica forma a stella deriva dal precedente dolce tipico che veniva preparato a Natale nelle case veronesi, il nadalin.

E’ tradizione mangiare il pandoro con della crema al mascarpone fatta in casa.

Vi sono delle varianti sia per il panettone che per il pandoro: infatti, il primo viene acquistato anche al cioccolato, o senza i canditi; mentre il pandoro viene acquistato anche al cioccolato o al limone.

Preferite il panettone o il pandoro? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!