green, red, and white fireworks on sky at nighttime

Tempo di lettura: 3 minuti

Il capodanno avviene la notte fra il 31 dicembre ed il primo di gennaio, segna la fine di un periodo e l’inizio di uno nuovo.

Si utilizza la settimana precedente per poter fare un riepilogo dell’anno appena trascorso e per stabilire buoni propositi ed obbiettivi da raggiungere personalmente e lavorativamente nell’anno nuovo che sta per cominciare.

Nella notte del 31 dicembre le città più importanti del mondo celebra l’anno nuovo facendo il conto alla rovescia, per poi sparare i fuochi d’artificio a mezzanotte.

Annunci

Italia: si mangiano le lenticchie per augurarsi nell’anno nuovo di ricevere prosperità; inoltre, si usa indossare della biancheria rossa.

Spagna: nei 12 secondi precedenti alla mezzanotte si mangia per ogni secondo un chicco d’uva per avere nel nuovo anno ricchezza e felicità

Russia: al dodicesimo rintocco successivo alla mezzanotte del 31 dicembre si aprono le porte di casa, per fare entrare in modo simbolico il nuovo anno; inoltre si scrivono dei bigliettini con i desideri per l’anno nuovo, che poi verranno bruciati e le sue ceneri aggiunte al proprio calice di champagne, infine,  questo dovrà essere bevuto entro 60 secondi allo scoccare della mezzanotte per fare in modo che il desiderio di avveri.

Danimarca: si sta in piedi su una sedia nel minuto precedente allo scoccare della mezzanotte per poi atterrare a terra nel secondo giusto; in questo modo si salta simbolicamente da un anno all’altro.

Brasile: si va in spiaggia completamente vestiti di bianco per scacciare via la sfortuna; chi abita vicino al mare deve saltare 7 onde ed esprimere un desiderio per ogni onda che salta, mentre chi vive nell’entroterra dovrà saltare 3 volte sul piede destro o salire su uno sgabello 3 volte sempre con il piede destro e esprimere un desiderio dopo ogni salto.

Svizzera: viene buttato del gelato alla crema per terra sperando che porti fortuna e ricchezza nell’anno nuovo.

Gran Bretagna: la prima persona ad entrare in casa a Capodanno deve essere un uomo giovane dai capelli scuri e sano, mentre tiene in mano carbone, soldi, sale e pepe.

Giappone: al rintocco della mezzanotte iniziano i 108 rintocchi delle campane del tempio buddista, ciò simboleggia la purificazione dagli stati mentali che portano le persone a comportarsi male.

Annunci

Ecco 3 curiosità sul capodanno:

1.Internazionalmente, i botti dei fuochi d’artificio simbolizzano l’allontanamento della mala sorte del vecchio anno in quello nuovo.

2.Il capodanno, inteso come primo giorno dell’anno, nasce nel 46 a.c. grazie all’imperatore romano Gaio Giulio Cesare, che si basò sul ciclo delle stagioni.

3.Dubai è la città più adatta per vedere i fuochi d’artificio: per ogni capodanno si riedono mesi di progettazione e nel 2014 sono entrati nei Guinness dei primati.

Come festeggiate Capodanno? Avete delle tradizioni vostre in questo giorno? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!