white mouse on white textile
In questo articolo…
1.Che cos’è la sperimentazione animale?
2.Dove avviene la sperimentazione animale?
3.Quando venne eseguita una sperimentazione su un’animale per la prima volta?
4.Le statistiche sulla sperimentazione animale
5.Le 3R della sperimentazione animale:
6.Ecco alcune scoperte che ci ha dato la sperimentazione animale:

🕒Tempo di lettura: 3 minuti

1.Che cos’è la sperimentazione animale?

Per sperimentazione animale s’intende l’utilizzo scientifico a scopo di studio in ambito farmacologico, fisiologico, biomedico, biologico o fisiopatologico; dunque, la sperimentazione su di loro include gli studi sulla loro genetica, biologia dello sviluppo, studi comportamentali, ricerche biomediche e test tossicologici.

2.Dove avviene la sperimentazione animale?

La sperimentazione animale può avvenire nelle scuole di medicina, in università, all’interno delle aziende farmaceutiche, nelle fattorie e in ambito industriale o militare.

Quasi la totalità degli scienziati affermano che la sperimentazione animale sia ancora necessaria ai fini della scienza, e che senza questa pratica, si metterebbe in pericolo la scienza stessa.

Annunci

3.Quando venne eseguita una sperimentazione su un’animale per la prima volta?

La documentazione più affidabile del passato sulla sperimentazione animale è il trattato “Parti degli animali” di Aristotele, dove vi descrive nel dettaglio l’interno e l’esterno di tutte le specie animali che si conoscevano al tempo

4.Le statistiche sulla sperimentazione animale

Ogni hanno circa 9 milioni di animali subiscono questi tipi di sperimentazioni.

Di questi 12 milioni di animali, ci sono:

-topi 

-rettili, anfibi e pesci

-uccelli

-conigli 

-scimmie 

-cani

-gatti

-cavalli

-asini

-pecore

In Italia sono oltre 600 gli stabilimenti autorizzati ad utilizzare questi animali.

Le normative generali tutelano solo che ali animali non debbano essere inflitti dei dolori oltre una soglia; infine, è stato adottato un programma di reinserimento che li portino dai laboratori ai privati grazie all’adozione.

woman in white coat holding black dslr camera

5.Le 3R della sperimentazione animale:

La regola delle 3R consiste nel fatto che per ogni sperimentazione animale, i ricercatori devono:

1.spiegare perché non è disponibile un metodo alternativo per sostituire gli esperimenti sugli animali

2.come intendono ridurre l’utilizzo degli animali da utilizzare per le diverse sperimentazioni

3.prevedere come migliorare le condizioni degli animali minimizzandone lo stress ed il dolore

6.Ecco alcune scoperte che ci ha dato la sperimentazione animale:

-sono migliorate le tecniche di chirurgia a cuore aperto

-scoperta penicillina

-scoperta dei germi

-sono stati compresi i meccanismi del sistema immunitario

-scoperta correlazione tra il fumo e lo sviluppo del cancro

Siete pro o contro la sperimentazione sugli animali? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!