orange pumpkins on gray field near green grassland at daytime selective focus photography
In questo articolo…
1.La storia della zucca
2.Perchè la zucca è un frutto?
3.Ecco 6 curiosità sulla zucca:
4.Ecco i 5 benefici della zucca:

🕓Tempo di lettura: 3 minuti

1.La storia della zucca

Questo frutto era già riconosciuta in Italia dai romani, anche se la sua forma era meno rotonda e più allungata.

La zucca, ai tempi, veniva consumata in modo errato, infatti, si mangiavano solo i suoi semi (una volta tostati), e dunque veniva considerata come un “frutto vuoto”.

La zucca come la conosciamo noi oggi, iniziò a farsi strada nel nostro Paese dopo la sua importazione dall’America verso il XVI secolo grazie a Cristoforo Colombo.

Questo frutto è molto versatile poiché può essere utilizzato sia nella preparazione di pasti dolci, che di pasti salati.

Le zucche hanno un periodo di raccolta che va da fine agosto a novembre; esse contengono 26 calorie ogni 100 grammi.

Annunci

2.Perchè la zucca è un frutto?

La zucca è classificata come un frutto e non come una verdura per via del fatto che essa cresce da un fiore e perché contiene dei semi.

3.Ecco 6 curiosità sulla zucca:

1.Ogni parte della zucca può essere mangiata: dai semi, alla buccia, foglie e germogli

2.La zucca svuotata veniva utilizzata come contenitore

3.Non esiste solo la zucca arancione, infatti, essa può essere anche gialla, bianca e verde; inoltre, anche la forma può variare potendo essere a forma di pera o di cipolla

4.Per tenere una zucca come decorazione per Halloween (dopo averla intagliata), per non farla ammuffire vi basterà ungerla internamente con dell’aceto ed esternamente spruzzarci sopra della lacca per capelli

5.La zucca è il simbolo della festa di Halloween per via della leggenda di Jack O’Lantern, secondo cui una lanterna all’interno di una zucca svuotata, avrebbe il potere di tenere i nemici lontani

6.La polpa della zucca può essere utilizzata come maschera per  il vostro per via delle sue proprietà nutritive ed idratanti

bowl of soup with two sliced vegetables, chili and green vegetable on brown wooden chopping board

4.Ecco i 5 benefici della zucca:

1.Betacarotene: la sua presenza ci permette di poter tenere più a lungo l’abbronzatura e di poter contrastare la perdita di elasticità dei tessuti

2.Vitamina C: questa vitamina ci è molto d’aiuto durate questo periodo in cui le giornate di sole si riducono notevolmente lasciando spazio a giornate di freddo e di pioggia; infatti la Vitamina C ci aiuta nel rafforzare il nostro sistema immunitario.

In questo caso, ci aiuterà nel prevenire i sintomi influenzali che caratterizzano questi mesi freddi.

3.Il fatto che sia costituita dal 94% di acqua, dà a questo frutto delle proprietà diuretiche, dunque, previene la cistite, la stitichezza ed in generale i problemi digestivi

4.Il magnesio al suo interno ci permette di liberarci dall’ansia e dallo stress, così da non avere notti insonne

5.Omega 3: aiuta il nostro organismo nell’abbassare la pressione sanguigna e nel rendere regolare il livello di colesterolo “cattivo” nel corpo

Vi piace questo frutto? Fa parte della vostra dieta durante questi mesi freddi? Come preparate la zucca, in modo salotto o dolce? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!