man covering face with both hands while sitting on bench
Ecco le 8 Sindromi Più Diffuse al Mondo:
1.Sindrome di Stoccolma
2.Sindrome di Gerusalemme
3.Sindrome di Parigi
4.Sindrome di Munchausen
5.Sindrome di Ekbom
6.Sindrome di Otello
7.Sindrome di Diogene
8.Sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie

🕓Tempo di lettura: 3 minuti

1.Sindrome di Stoccolma: è una sindrome che porta ad un legame di dipendenza affettivo da parte di una vittima verso il suo oppressore.

Questa sindrome prende rispettivo nome dalla città che fu protagonista di una rapina in banca nel 1973; dove quattro impiegati vennero tenuti prigionieri per una settimana.

Al loro rilascio, le vittime si dimostrarono empatici verso chi li aveva rapiti.

Questo è dovuto al fatto che inconsciamente, troviamo più opportuno allearci e provare empatia verso chi è in una posizione in cui può decidere fra la nostra vita o la nostra morte.

2.Sindrome di Gerusalemme: in questa sindrome, i turisti credenti che visitano Gerusalemme per la prima volta, sperimentano deliri dovute a visioni in cui si viene proclamati “i prescelti” per poter divulgare e diffondere le parole di Dio.

Così, chi è soggetto a questa sindrome, inizia a predicare in mezzo alle piazze di Gerusalemme e a leggere la Bibbia.

3.Sindrome di Parigi: con essa ci si riferisce al fatto che i Giapponesi che visitano Parigi, ne rimangono estremamente suggestionati, al punto da poter sperimentare un crollo mentale date dall’idealizzazione del luogo e dalle divergenze culturali e linguistiche.

Annunci

4.Sindrome di Munchausen: chi è affetto da questa condizione cerca di raggiungere medici ed infermieri per venire curato, nonostante la mancanza effettiva di malattie o disturbi di salute.

Chi ha questa sindrome può provocarsi volontariamente delle lesioni, delle infezioni o delle malattie per poter venire curato da professionisti sanitari, ricevendo così le volute attenzioni e cure.

5.Sindrome di Ekbom: chi ne è soggetto crede fermamente che sia infestata da insetti e parassiti al di sotto della propria pelle, oltre che all’interno del corpo e degli organi vitali.

Chi ne è soggetto avverte pruriti, punture e allucinazioni; inoltre, si potrebbe danneggiare in cerca di eliminare tali corpi estranei dal suo corpo.

6.Sindrome di Otello: è la forte convinzione ossessiva che il proprio partner abbia tradito in passato, e che stia continuando a farlo; ne conseguono controlli dei suoi spostamenti e dei suoi oggetti quotidianamente.

7.Sindrome di Diogene: essa consiste nella perdita di interesse  totale per la propria persona.

Questo implica una mancanza di cura medica o di igiene personale verso se stessi; principalmente, questa è una condizione tipica delle persone anziane malate e solitarie.

8.Sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie: questa sindrome produce allucinazioni visive che alterano la normale percezione dello spazio, del tempo (lo si può percepire più velocemente o più lentamente del normale), delle forme e delle dimensioni (possono sembrare più piccole o più grandi del normale).

Queste allucinazioni possono verificarsi fino a più volte durante la giornata.

Quali fra queste sindromi avete sentito di più? Ne conoscete altre? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!