assorted fruits on brown wooden bowls
In questo articolo…
1.Perchè cambiano le abitudini alimentari nel mondo?
2.Quali sono le abitudini alimentari nel mondo?
3.Ecco 5 esempi abitudini alimentari nel mondo:

đź•“Tempo di lettura: 2 minuti

1.Perchè cambiano le abitudini alimentari nel mondo?

Le abitudini alimentari cambiano non solo per via del tipo di agricoltura o di allevamento che un Paese può offrire o meno a seconda del proprio clima, della fauna, della flora e della tipologia del terreno; ma cambiano anche per la quantità di cibo che le persone di un determinato Paese hanno accesso.

Infatti, se in Europa e negli Stati Uniti abbiamo dell’abbondanze, in Africa ed in alcuni Paesi del centro America e del sud America, vi è scarsità.

Ovviamente, non è solo l’economia e la capacitĂ  agricola o i allevamento del Paese ad influire, ma anche la tradizione e le culture del suo popolo.

2.Quali sono le abitudini alimentari nel mondo?

-Paesi occidentali: la dieta è composta da carne rossa, olio extra vergine d’oliva, farina, latte e derivati e frutta e verdura.

-Cina e Giappone: si consuma molto pesce e riso, la soia ed i suoi derivati e verdure cucinate in vari modi.

Annunci

-India: la dieta è ricca di spezie e si basa su verdure, cereali e legumi; inoltre, è molto apprezzata la frutta secca.

-Africa: si consumano piatti molto conditi con base di riso, carne rossa e verdure.

3.Ecco 5 esempi abitudini alimentari nel mondo:

1.Africa: la tradizione vuole che si mangi per terra dai piatti con le mani, dividendo il cibo direttamente da un piatto principale con le altre persone; inoltre, le donne vengono separate dagli uomini durante la consumazione.

Questa tradizione cambia da regione a regione, per esempio, si potrebbe mangiare ognuno dal suo piatto, dividendo così prima le porzioni; o ancora, il piatto potrebbe essere rimpiazzato da una foglia di bambù

2.Cina: la cucina cinese è legata a molti concetti della filosofia e della medicina; in generale, il cibo indica la propria appartenenza sociale quando a seconda della quantità e della qualità del cibo che viene offerto ai propri ospiti.

Il tè è la bevanda più consumata.

3.India: il piatto classico è il curry; ma in generale la loro cucina è molto speziata, infatti, sono state individuate circa 300 spezie, anche se quelle utilizzate con quotidianità sono 6.

4.Australia: è d’uso mangiare assieme all’aperto con un barbecue di carne o di pesce; inoltre, viene fatto largo uso di verdure, e ci sono dei cibi aborigeni particolari come il canguro, il serpente e l’emu.

5.Giappone: in questo Paese, fare rumori da noi occidentali considerati mancanza di educazione, come ruttare o succhiare rumorosamente il brodo dalla ciotola, è segno di apprezzamento; inoltre, vi è a tradizione di non servire mai 4 piatti poiché rappresenta la morte.

Quali altre abitudini alimentari nel mondo conoscete? Quale vi incuriosisce di piĂą? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!