Auguri di Buona Pasqua - Comune di Usseglio

Come narrato nei vangeli, in questo giorno si celebra la risurrezione di Gesù, avvenuta tre giorni dopo l’essere stato crocifisso.

La data, cambia a seconda del plenilunio di primavera, ed è senza dubbio la festività più importante per la religione cristiana.

Il significato della Pasqua non è universale: infatti, la sua concezione cristiana è molto diversa da quella inglese o ebraica.

Nella Pasqua inglese, ovvero “Easter”, l’origine di questa festività deriva dalla divinità germanica “Estara”; che era la dea protettrice delle uova e dei conigli.

Per gli ebrei, invece, questa festività simboleggia la liberazione degli ebrei dal’Egitto grazie a Mosè.

Infatti, si svolgono due riti ad essa connessi: la consumazione dell’agnello e del pane azzimo.

Il primo, fa riferimento a quando, secondo la Bibbia, Dio ordinò agli ebrei di marcare le loro porte con del sangue d’agnello per non colpire loro con il suo castigo, ma solo gli egiziani.

Il secondo, lo si consuma in questo giorno sacro, come lo fecero gli ebrei durante la fuga dall’Egitto

Perché si regalano le uova di cioccolato?

Le uova di cioccolato sono una moderna tradizione, poiché per poterle regalare ai propri cari, dovevano essere state prodotte in origine sicuramente in America, che era ed è tutt’oggi la patria della pianta del cacao.

Perché si dipingono le uova?

Ci sono diverse tradizioni al mondo, alcune più antiche di altre, per cui si dipingono le uova: eccone di seguito alcune!

-Gli Egizi dipingevano le uova per poi regalarle ai propri cari a inizio primavera come augurio di rinascita

-In Ucraina tale attività viene denominata “Pysanky” e si regalano dentro a dei cestini di vimini con erba

Voi che cosa fate a Pasqua? Fatemelo sapere nei commenti, e se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like!